staccare

staccare [der. di tacca, col pref. s- (nel sign. 5)] (io stacco, tu stacchi, ecc.).
■ v. tr.
1.
a. [rimuovere un quadro, un pannello e sim., precedentemente fissati al muro tramite apposito gancio, anche con la prep. da del secondo arg.: s. un manifesto (dalla parete )] ▶◀ levare, spiccare, togliere, [di cosa appuntata] spuntare. ◀▶ appendere, (non com.) appiccare, attaccare, mettere.
b. [separare ciò che è incollato o fissato, anche con la prep. da del secondo arg.: s. (da terra ) i pezzi di un mosaico ] ▶◀ rimuovere, scollare. ◀▶ assicurare, attaccare, fissare, incollare.
c. [portare via rompendo, anche con la prep. da del secondo arg.: s. una pagina dal libro ; s. un ramo ] ▶◀ distaccare, strappare.  (lett.) divellere, (ant.) sterpare. ◀▶ attaccare, riattaccare.
d. [togliere via una parte da un insieme unitario, anche con la prep. da del secondo arg.: la sega gli ha staccato un dito (dalla mano )] ▶◀ amputare, mozzare, portare via, recidere, tagliare. ◀▶ attaccare, riattaccare, ricucire.
e. [tirare via dall'albero un frutto e sim., anche con la prep. da del secondo arg.: s. una pera matura (dall'albero )] ▶◀ cogliere, spiccare.
f. [riferito a un assegno, tirarlo via dal libretto] ▶◀ emettere, spiccare.
2.
a. [rendere discosto, anche con la prep. da del secondo arg.: s. un armadio dalla parete ] ▶◀ allontanare, discostare, scostare. ◀▶ accostare, addossare, attaccare, avvicinare.
b. [rendere distanti l'uno dall'altro: s. gli avversari ; s. le due sedie ] ▶◀ disgiungere, distaccare, distanziare, dividere, separare.
c. (sport.) [di corridore, ciclista, cavallo e sim., scattare avanti lontano dagli altri: li staccò tutti di venti metri ] ▶◀ distaccare, distanziare.
d. [rendere udibile: s. le parole, le sillabe ] ▶◀ compitare, distaccare, scandire. ◀▶ biascicare, (fam.) impastare, (fam.) mangiarsi.
e. (mus.) [eseguire le note in modo staccato] ◀▶ legare.
3. (fig.) [riferito allo sguardo e sim., non tenerli mai lontano dall'oggetto osservato, in frasi per lo più negative: non riesce a staccarle gli occhi di dosso un momento ] ▶◀ allontanare, distogliere, distrarre, sviare. ◀▶ fissare, puntare.
4. (fig.) [far cessare l'alimentazione elettrica: durante un temporale è bene s. la corrente ] ▶◀ disattivare, interrompere, togliere.  spegnere. ◀▶ attaccare, riattaccare, riattivare.  accendere.
■ v. intr. (aus. avere )
1. (fam.) [porre termine al proprio turno di lavoro: quando stacchi la sera? ; s. alle sei ] ▶◀ finire, smontare, uscire. ◀▶ (fam.) attaccare, cominciare, entrare, iniziare, montare.
2. (estens.) [avere rilievo, anche con le prep. da, su : figure di primo piano, che staccano bene dal fondo ; il rosso stacca bene sul nero ] ▶◀ fare spicco (su), risaltare (su), spiccare (su). ◀▶ confondersi (con), perdersi (fra, tra).
■ staccarsi v. intr. pron.
1.
a. [venire via, anche con la prep. da : la targa si è staccata (dalla porta )] ▶◀ cadere, distaccarsi. ◀▶ attaccarsi (a).
b. [disgiungersi, detto di ciò che era precedentemente incollato o fissato, anche con la prep. da : i pezzi del collage si sono tutti staccati (dal foglio di carta )] ▶◀ scollarsi. ◀▶ attaccarsi, fissarsi, incollarsi.
c. [disgiungersi rompendosi, anche con la prep. da : da quel libro si stanno staccando tutte le pagine ] ▶◀ distaccarsi.  strapparsi. ◀▶ attaccarsi (a).
2.
a. [portarsi lontano da terra, con la prep. da : l'airone si staccò dal suolo e cominciò a librarsi in volo ] ▶◀ alzarsi, sollevarsi.
● Espressioni: staccarsi da terra [di velivolo, sollevarsi in aria] ▶◀ decollare, prendere il volo. ◀▶ atterrare, toccare terra.
b. [rendersi discosto, anche con la prep. da : la barca non riusciva a staccarsi dalla riva ] ▶◀ allontanarsi, discostarsi, disgiungersi, distaccarsi, scostarsi, separarsi. ◀▶ accostarsi (a), addossarsi (a), attaccarsi (a), avvicinarsi (a).
3. (fig.) [rendersi distante affettivamente da qualcuno, con la prep. da : s. dagli amici, dalla famiglia ] ▶◀ allontanarsi, isolarsi, separarsi.  disaffezionarsi. ◀▶ attaccarsi (a), avvicinarsi (a), legarsi (a).
■ v. recipr. [portarsi a distanza l'uno dall'altro: dopo una rapida zuffa, i due litiganti si sono subito staccati ] ▶◀ disgiungersi, distaccarsi, distan ziarsi, dividersi, separarsi.

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • staccare — stac·cà·re v.tr. e intr. FO 1a. v.tr., separare, togliere ciò che è attaccato o congiunto: staccare l etichetta da un maglione, un foglio da un quaderno | recidere, mozzare con un colpo violento: la ghigliottina gli staccò la testa Sinonimi:… …   Dizionario italiano

  • staccare — {{hw}}{{staccare}}{{/hw}}A v. tr.  (io stacco , tu stacchi ) 1 Levare da ciò che è attaccato o congiunto ad altro: staccare un francobollo da una lettera | Non staccare gli occhi di dosso a qlcu., non staccare gli occhi da qlcu., guardare a lungo …   Enciclopedia di italiano

  • staccare — A v. tr. 1. distaccare, scindere, scollegare, sconnettere, disgiungere, disunire, dividere, spiccicare, disfare, scollare, scucire, sganciare, disancorare, sciogliere, schiodare, sconficcare, scombaciare, scommettere, smembrare □ scostare,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • Destacà — staccare …   Mini Vocabolario milanese italiano

  • stacchè — staccare, disciogliere, sciogliere nodi o legami …   Dizionario Materano

  • attaccare — at·tac·cà·re v.tr. e intr. FO 1a. v.tr., congiungere, con colla, cuciture, legature e sim.: attaccare la fodera a una giacca, attaccare un bottone | affiggere: attaccare un manifesto | estens., appendere: attaccare i quadri, attaccare l… …   Dizionario italiano

  • destacar — (Del ital. staccare < gótico *stakka, estaca.) ► verbo transitivo/ intransitivo/ pronominal 1 Poner de relieve las cualidades de una persona: ■ destacó especialmente su belleza e inteligencia. SE CONJUGA COMO sacar SINÓNIMO señalar ► verbo… …   Enciclopedia Universal

  • attaccare — [prob. tratto da staccare, con mutamento di pref.] (io attacco, tu attacchi, ecc.). ■ v. tr. 1. (con la prep. a del secondo arg.) a. [unire una cosa a un altra per mezzo di colla e sim.] ▶◀ appiccicare, applicare, incollare, [di manifesti]… …   Enciclopedia Italiana

  • attaquer — [ atake ] v. tr. <conjug. : 1> • 1549; it. attaccare « assaillir », de tacca « entaille », du got. taikn « signe », ou de staccare « détacher », de ° stakka;→ attacher I ♦ 1 ♦ Porter les premiers coups à (l adversaire), absolt Commencer le… …   Encyclopédie Universelle

  • distaccare — di·stac·cà·re v.tr. AU 1. separare cose attaccate, staccare: distaccare l intonaco da un muro, distaccare un cerotto, un adesivo, distaccare un frutto dall albero Sinonimi: disgiungere, disunire, scindere, separare, staccare. Contrari:… …   Dizionario italiano

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.